Dopo il successo dello scorso anno anche nel 2021 Autunno Pavese si ripropone come evento diffuso sul territorio.
La manifestazione fieristica settoriale più importante della provincia di Pavia conferma il format itinerante uscendo dalla tradizionale location del Palazzo Esposizioni.

Le aziende della filiera vitivinicola, traino di tutto il comparto agroalimentare locale, saranno protagoniste del #tipicamentebuono proponendo un calendario di iniziative svolte direttamente presso le loro sedi.

Un viaggio nella cultura enogastronomica del territorio tra eventi esclusivi: degustazioni di vini dell’Oltrepò Pavese, passeggiate in vigna con picnic all’aperto, visite alle cantine alla scoperta del processo di produzione e della storia del vino, cene con introduzione all’abbinamento di vino e prodotti tipici della provincia di Pavia e altro ancora…

Gusti, sapori e colori della tradizione pavese.

L’iniziativa

  • rientra nel Progetto di filiera per il rilancio e la promozione delle produzioni vitivinicole dell’Oltrepò Pavese di Camera di Commercio di Pavia, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia
  • è organizzata da Paviasviluppo in collaborazione con associazioni di categoria dei settori agricolo e artigiano.

Quando

Dal 10 settembre al 31 ottobre
Scopri gli eventi

Dove

In più di 30 aziende della provincia di Pavia.
Scopri le aziende

La storia di Autunno Pavese

Autunno Pavese, che agli esordi portava il nome di “Fiera del Regisole”, venne inaugurato nel 1948 al Castello Visconteo e lì rimase fino agli inizi degli anni 60.
Nel 1961 la manifestazione venne trasferita al nuovo Palazzo Esposizioni, costruito per rappresentare un luogo concreto di riferimento per la città di Pavia nell’organizzazione di eventi.
Qui è tornato dopo il triennio 2015-2017 passato al Castello Visconteo di Pavia in occasione di Expo2015.